BACHECA A SPAZIO LIBERO

Con questo spazio vogliamo dare la possibilità a chiunque ne abbia voglia, di dire la sua, su qualunque cosa senta il bisogno di esprimersi.
I suggerimenti e gli aiuti sono sempre bene accetti.
Basterà inviarci il proprio pensiero tramite e-mail e poi noi lo pubblicheremo in questo spazio.
In alternativa si ricorda che esiste una pagina Facebook dell'associazione, in cui gli aderenti possono scrivere propri commenti, idee e perplessità.
http://www.facebook.com/profile.php?id=100002842180720

---
 

NO ALLA PLASTICA

La plastica è 1 polimerico foto-reattivo, ottenuto dal petrolio, degradabile sotto i raggi del sole ke scompongono le sue molecole in particelle sempre + piccole & tossike, ke infine contaminano il suolo, il sotto-suolo, le falde acquifere, le vie fluviali, entrando a far parte della catena alimentare, con effetti catastrofici sulla vita umana & animale !
Da quest'anno, almeno gli shopper di plastica son stati finalmente bandìti, sostituendoli con quelli in Mater-Bi, completamente bio-degradabili & compostabili, ma ad ex. l'acqua, si dovrebbe evitare di acquistarla imbottigliata, incaraffando quella del rubinetto, giakkè ogni anno si consuma ancora nel Mondo, ben 1 trilione di contenitori di plastica, ke vengono gettati in gran parte nei mari & negli oceani, ke fanno così da enorme pattumiera, riscontrabile nei 2 immensi "Vortex" di materiale plastico, galleggianti in Oceano Pacifico, con tutte le conseguenze negative x le specie marine & non, senza contare ke anke tutta la plastica ke viene abbandonata incoscientemente x incuria nell'ambiente, viene trascinata dai venti, x infestare poi ogni luogo, compresi mari, oceani, ghiacciai, laghi, fiumi, già tanto provati da ogni altro tipo d'inquinamento e sfocia inevitabilmente lì, anke quella ke finisce nelle fogne attraverso scariki, tombini, feritoie, tubature... aiuto ! 
Se pensiamo ke la plastica rappresenta 1 vasto % della totalità dei rifiuti, è assolutamente necessario raccoglierla in modo differenziato.
 Ma purtroppo esiste 1 economia negativa, anke dietro al riclaggio, ke fà sì ke solo 1 ridotto % vada a buon fine, xkè purtroppo è + costoso riciclarla, ke produrne della nuova : infatti tutto il processo x riciclarne 1 tonnellata, costa circa 4000 $, mentre la stessa quantità si vende sul mercato delle materie prime a 32 $ !
Certo è ke, x uscire da questa situazione strangolante x il Pianeta, dovremmo evitarne l'uso così com'è stato concepito fin'ora, in quell'errato sistema a catena "dell'usa-&-getta", così consumisticamente sconsiderato e dobbiamo tutti armarci di buona volontà x correggerci, cercando di privilegiare i materiali
"a-lunga-durata", ke ci aiutano anke nel risparmio economico, oltre ke energetico, tanto da evitare la brutta fine ke tra poco ci aspetterà, se non cambieremo in meglio le nostre distorte abitudini nei confronti dell'ambiente !!!
Giuste parole prese da un Blog su internet.
 
---
 

 

ECOACQUISTI

ecco una bella idea:

http://www.eco.provincia.tn.it/


Comments